Migliore Hosting

Migliore Hosting

Migliore Hosting Domini


Qual è il migliore hosting? Come scegliere un hosting per il proprio dominio



Migliore hosting domini


Scopri quale sono i migliori hosting, molti tra quelli suggeriti in internet sono false sponsorizzazioni: secondo la legge andrebbe indicato il conflitto d'interesse (guadagno se qualcuno si convince ad comprare l'hosting suggerito). Noi non vendiamo o non ci guadagniamo nulla...

Creato un sito web rimane il dubbio se il proprio hosting scelto sia valido, le offerte sono molte ma di quale possiamo fidarci? È possibile che non ci troviamo a lavorare con il pannello di controllo, oppure i piani di hosting poco aderiscono alle reali necessità, o il sito WordPress sia difficile da installare o l'assistenza tecnica sia carente. Ho cercato un hosting italiano di buona qualità e con assistenza reale, o semplicemente con un rapporto discreto di qualità e prezzo ma a oggi non l'ho trovato.





Quale hosting web è il migliore? Classifica del migliore servizio hosting



Le società di hosting, offrono lo spazio web necessario dove lanciare il proprio sito web, in sintesi affittano lo spazio necessario per pubblicare un progetto web.
Gli hosting incidono sulle funzionalità del proprio sito web, direttamente e indirettamente anche sul proprio web marketing SEO, pensiamo alla velocità, alla sicurezza, alle varie funzioni che facilitano la gestione e manutenzione del proprio sito web. 


Ovviamente la valutazione deve essere fatta secondo le esigenze del singolo siti web, ecommerce, ma occorre sempre valutare 

  1. la sicurezza
  2. la velocità
  3. l'assistenza
  4. le principali prestazioni
  5. e prezzo con particolare attenzione al rinnovo…

Quindi

  • Spazio web a disposizione
  • RAM
  • Protocollo HTTPS / HTTP/2
  • Numero di caselle e-mail
  • Dischi SSD
  • Server dedicati
  • Database, data center
  • Registrazione del dominio se inclusa
  • Backup automatico, backup giornaliero
  • Cron Job
  • Antivirus e Antispam
  • Database mysql
  • Interazione con il sito WordPress
  • Costo del rinnovo
  • Onestà
  • Velocità dell'assistenza
  • Competenza degli operatori
  • dominio gratuito
  • certificati ssl gratuiti

Attenti ai consigli che girano sul web, potrebbero nascondere solo un interesse diretto per chi lo scrive in termini di percentuale.

il migliore hosting



Il migliore hosting che possiamo suggerire avendone provati molti sono Hostinger  

Scelto per semplicità, chiarezza, affidabilità, oltre che professionalità dei servizi resi con ottimo rapporto qualità prezzoAttenzione l'unica pecca è l'assistenza.

La web agency Ieros srl reparto web marketing SEO, ha strutturato centinaia di siti web ed ha stilato una classifica che riportiamo.

Feedback positivi: pennello intuitivo, semplice, affidabilità dei servizi resi, ottimo rapporto qualità prezzo. 

Il migliore servizio provato è Cpanel e sopratutto Cloud Hosting.



migliore hosting Hostinger


L'hosting Hostinger ha sede nelle repubbliche baltiche, in Lituania, ed tra i maggiori hosting mondiali, la sua assistenza a tempi lunghi a volte 24h, e solo in inglese e per mail, e la qualità anche qui varia molto da chi vi capita ma sono più flessibili e rivedere le vostre configurazioni.

Feedback positivi: pannello semplice e molto efficiente veloce, almeno Hosting  Cloud, semplicità, chiarezza delle offerte, affidabilità, oltre che professionalità dei servizi resi con ottimo rapporto qualità prezzo.

In realtà con le aziende di Hosting occorre trovare un compromesso e scegliere tra quelli che vi sono anche se hanno profonde lacune.

I migliori hosting per classifica ed i peggiori e quelli che ci piacerebbe provare 

Oltre ai due hosting indicati che suggeriamo, ci piacerebbe provare anche altri come


classifica migliori hosting
HostGator,
Classifica migliori hosting
Bluehost, e


Comunque da un analisi attenta per quello che offrono e dai reali feedback riportati su canili business sono ottimi hosting, con pacchetti molto interessanti, anche altri, di seguito la classifica:


La classifica viene sempre stilata in rapporto qualità/prezzo


  1. Hostinger
  2. HostGator
  3. Bluehost
  4. Inmotion Hosting
  5. Fastcomet 
  6. Ionos
  7. Gandi
  8. GreenGreeks
  9. A2 hosting
  10. HostPapa
  11. OVH
  12. BigRock
  13. HostWinds
  14. Ikoula
  15. DreamHost


Fortemente sconsigliati sono:

  • Netsons, ci sono capitate cose non chiare e loro mail dove indicavano comportamenti scorretti dei loro dipendenti che avevano segnalato loro stessi alle autorità, in sintesi sono ottimi partner se volete distruggere un progetto. Una volta crollò un sito web, questo la sera oltre le 23.00 notai che cliccando nuovamente sull'url lo stesso indirizzava su un concorrente!!! Vedasi video
  • Eurologon privi di elasticità e collaborazione, consiglio andate via sperando che non vi trattengano con stupida burocrazia, da noi già segnalata all'ente americano di controllo.
  • Hosting Virtuale caos assoluto, pacchetti scadenti, scappate appena potete.
  • Hosting per te, un casino generale, anarchia e mancanza collaborazione.
  • SiteGround assistenza rapida per stupidaggini ma per cose moderatamente complesse non all'altezza, da molti suggerito solo perché hanno un tornaconto con percentuale, tale conflitto di interessi andrebbe indicato (vedi immagini seguenti). Molti problemi poche soluzioni, piattaforma poco elastica... Il file htaccess con le normali regole e caricato sul loro spazio hosting non funziona e la loro assistenza è deleteria, hanno praticamente bruciato un dominio prima di passare al 4 livello superiore di assistenza che ha ammesso di aver gestito tutto molto male. 
    siteground migliore perchè...
    Hosting Siteground attenzione
  • Aruba sistemi ed infrastruttura vecchi lenti, assistenza inadeguata, se potete rivolgetevi altrove, risparmierete tempo e stress tossico.
  • Tophost sono dei semplici rivenditori, come del resto quasi tutti gli hosting italiani, ma loro hanno dei pagamenti rigidi solo con una piattaforma a cui doverti iscrivervi... Ma perchè?
  • Godaddy: in merito all'hosting in questione è foratemele sconsigliato per questioni etiche Godaddy, il loro CEO, amministratore, andava, e forse va ancora a caccia di poveri elefanti in Africa (in foto la povera bestia che piange ed il mostro che ride), sono molto pregiudicati nel comprare siti in scadenza per poi rivenderli, come dire se il loro CEO è un essere violento, non può la società che rappresenta avere principi diversi. In futuro, sarà ricordato per quello che è un piccolo uomo pregevole.
GoDaddy Founder Bob Parsons
  • Godaddy CEO violent Bob Parsons
    CEO GoDaddy spara a elefante che ha pianto prima di morire


Siamo aperti a valutazioni su altri hosting e dei loro servizi associati, scrivici…















Condividi