Migliore Hosting

Migliore Hosting

Migliore Hosting Domini


Qual è il migliore hosting? Come scegliere un hosting per il proprio dominio



migliore hosting dominio




Scopri quale sono i migliori hosting, molti tra quelli suggeriti in internet sono false sponsorizzazioni: secondo la legge andrebbe indicato il conflitto d'interesse (guadagno se qualcuno si convince ad comprare l'hosting suggerito). Noi non vendiamo o non ci guadagniamo nulla...

Creato un sito web rimane il dubbio se il proprio hosting scelto sia valido, le offerte sono molte ma di quale possiamo fidarci? È possibile che non ci troviamo a lavorare con il pannello di controllo, oppure i piani di hosting poco aderiscono alle reali necessità, o il sito WordPress sia difficile da installare o l'assistenza tecnica sia carente. Ho cercato un hosting italiano di buona qualità e con assistenza reale, o semplicemente con un rapporto discreto di qualità e prezzo ma a oggi non l'ho trovato.



il migliore hosting



Quale hosting web è il migliore? Classifica del migliore servizio hosting



Le società di hosting, offrono lo spazio web necessario dove lanciare il proprio sito web, in sintesi affittano lo spazio necessario per pubblicare un progetto web.
Gli hosting incidono sulle funzionalità del proprio sito web, direttamente e indirettamente anche sul proprio web marketing SEO, pensiamo alla velocità, alla sicurezza, alle varie funzioni che facilitano la gestione e manutenzione del proprio sito web. 


Ovviamente la valutazione deve essere fatta secondo le esigenze del singolo siti web, ecommerce, ma occorre sempre valutare 

  1. la sicurezza
  2. la velocità
  3. l'assistenza
  4. le principali prestazioni
  5. e prezzo con particolare attenzione al rinnovo…

Quindi

  • Spazio web a disposizione
  • RAM
  • Protocollo HTTPS / HTTP/2 e 3
  • Numero di caselle e-mail
  • Dischi SSD
  • Server dedicati
  • Database, data center
  • Registrazione del dominio se inclusa
  • Backup automatico, backup giornaliero
  • Cron Job
  • Antivirus e Antispam
  • Database mysql
  • Interazione con il sito WordPress
  • Costo del rinnovo
  • Onestà
  • Velocità dell'assistenza
  • Competenza degli operatori
  • dominio gratuito
  • certificati ssl gratuiti

Attenti ai consigli che girano sul web, potrebbero nascondere solo un interesse diretto per chi lo scrive in termini di percentuale.

migliore hosting





la scelta è svolta per semplicità, chiarezza, affidabilità, oltre che professionalità dei servizi resi con ottimo rapporto qualità prezzo.

La web agency Ieros srl reparto web marketing SEO, ha strutturato centinaia di siti web ed ha stilato una classifica che riportiamo.

Feedback positivi

  • trasparenza di sede e contatti,
  • professionalità dei servizi resi,
  • pennello intuitivo, semplice, 
  • assistenza e chiarezza,
  • affidabilità dei servizi resi, 
  • chiarezza delle offerte,
  • ottimo rapporto qualità prezzo
  • recensioni.

In realtà con le aziende di Hosting occorre trovare un compromesso e scegliere tra quelli che vi sono anche se hanno profonde lacune.



I migliori hosting per classifica 

e i peggiori e quelli che ci piacerebbe provare 



Da poco abbiamo aggiunto la categoria LIMBO, hosting che potrebbero dare molto ma è meglio non andarci.



La classifica viene sempre stilata in rapporto qualità/prezzo

Classifica aggiornata a 27/11/2022

In merito alle varie classifiche che vedete in giro chiedete espressamente, per iscritto, se hanno qualche interesse, scoprirete che il 90% ha un interesse e guadagno a scrivere a suggerire un hosting se non è direttamente incaricato...

Se vi dicono il falso, avete una prova un domani per chiedergli risarcimento del danno.


  1. Inmotion Hosting buono, ma non ha server in Europamigliore dominio hosting
  2. HostGator difficile comunicare a volte si addormentano, non hanno server fisici in Europa
  3. Fastcomet veloci e disponibili ma se vuoi qualità la paghi al secondo giro...
  4. Cloudways interessante ma non chiara comunicazione
  5. HostPapa piani interessanti se fanno al caso vostro potrebbe essere la soluzione
  6. Interserver proposte interessanti ma da decifrare, e interpretare con attenzione... Non hanno server in Europa
  7. Bluehost attenzione al prezzo finale... Legativi alla sedia!migliori domini hosting
  8. BigRock per USA e India, ottimo rapporto qualità prezzo...
  9. Ikoula interessante ma sembra una realtà piccola, ci si può fidare?
  10. OVH sono francesi, peccato...
  11. HostArmada nuova realtà ma il loro Cpanel è spartano ma sono disponibili
  12. DreamHost leggi bene le offerte quello che scrivono faranno nulla di più, se la scarpa non ti calza vai altrove...
  13. Artena, hosting svizzero con pacchetti interessanti.
  14. Gandi sono francesi, peccato...



HOSTING LIMBO 

Il limbo: sono hosting che potrebbero fare bene ma che vengono gestiti molto male da un punto di vista tecnico, commerciale e comunicativo
  • Ionos vedrete cose strane e assistenza da incubo dipende chi vi capita ma sicuri e tranquilli che di solito vi faranno arrabbiare... Prima di chiamarli, comunque consiglio di prendete una buona camomilla e state sicuri che risolverete poco o nulla.
  • Hostinger assistenza inesistente e molto distratta, sarete abbandonati a voi stessi, le persone brave ci sono ma non per hosting condivisi o il cloud, comunque andranno molto veloci dovete essere una scheggia o li perderai... Quindi un bel caffè e belli concentrati...
  • A2 hosting sembra tutto facile ma è solo uno specchietto per attirare, una volta dentro capirete che non gli porta nulla di voi e dei clienti il loro interesse è guadagnare, a noi è capitato appena trasferiti di attendere oltre 1 ora per avere una non risposta.


I PEGGIORI secondo noi...


Fortemente sconsigliati sono:
  • GreenGreeks fate molta attenzione, sono gentili ma potreste trovarvi in situazioni non chiare, per es. a noi mettendo il loro name server, è rimasto il sito bloccato per 5 giorni per indirizzi "non autorizzativi..." Non si finisce mai d'imparare... 
  • Hostwinds troverete la palude sembra l'Italia con la sua burocrazia, assistenza fatta da addormentati o saccenti non pragmatici, dipende ovviamente sempre da chi vi capita... Alcuni sono bravi. Anche il rimborso che svolgono è solo parziale e non danno motivazione. Difficilmente troveranno una soluzione dovranno sempre chiedere a qualcuno e le ore passano...
  • Netsons, ci sono capitate cose non chiare e loro mail dove indicavano comportamenti scorretti dei loro dipendenti che avevano segnalato loro stessi alle autorità, in sintesi sono ottimi partner se volete distruggere un progetto. Una volta crollò un sito web, questo la sera oltre le 23.00 notai che cliccando nuovamente sull'url lo stesso indirizzava su un concorrente!!! 
  • Eurologon privi di elasticità e collaborazione, consiglio andate via sperando che non vi trattengano con stupida burocrazia, da noi già segnalata all'ente americano di controllo.
  • Hosting Virtuale caos assoluto, pacchetti scadenti, scappate appena potete.
  • Hosting per te, un casino generale, anarchia e mancanza collaborazione.
  • SiteGround assistenza rapida per stupidaggini ma per cose moderatamente complesse non all'altezza, da molti suggerito solo perché hanno un tornaconto con percentuale, tale conflitto d'interessi andrebbe indicato (vedi immagini seguenti). Molti problemi poche soluzioni, piattaforma poco elastica... Il file htaccess con le normali regole e caricato sul loro spazio hosting non funziona e la loro assistenza è deleteria, hanno praticamente bruciato un dominio prima di passare al 4 livello superiore di assistenza che ha ammesso di aver gestito tutto molto male. 
  • siteground migliore perchè...
    Hosting Siteground attenzione
  • Aruba sistemi e infrastruttura vecchi lenti, assistenza inadeguata, se potete rivolgetevi altrove, risparmierete tempo e stress tossico.
  • Godaddy: in merito all'hosting in questione è foratemele sconsigliato per questioni etiche Godaddy, il loro CEO, amministratore, andava, e forse va ancora a caccia di poveri elefanti in Africa (in foto la povera bestia che piange ed il mostro che ride), sono molto pregiudicati nel comprare siti in scadenza per poi rivenderli, come dire se il loro CEO è un essere violento, non può la società che rappresenta avere principi diversi. In futuro, sarà ricordato per quello che è un piccolo uomo pregevole.
GoDaddy Founder Bob Parsons
  • Godaddy CEO violent Bob Parsons
    CEO GoDaddy spara a elefante che ha pianto prima di morire
    Non scegliere la violenza genererà solo odio e ignoranza, scappa da questi barbari.

Siamo aperti a valutazioni su altri hosting e dei loro servizi associati, scrivici…